Recensioni manga > ROMEO x JULIET

ROMEO X JULIET



MANGA

Titolo originale : Romeo x Juliet
Titolo italiano : Romeo x Juliet
Genere : Shoujo fantasy-storico
Edizione originale : COM (Nessuna edizione italiana al momento)
Volumi : 2 (serie conclusa)
Senso di lettura : orientale (da destra a sinistra)

ANIME

Titolo originale : Romeo x Juliet
Titolo italiano : Romeo x Juliet
Genere : Azione, Drammatico, Sentimentale, Fantastico
Edizione originale : Studio Gonzo (giapponese sub ita)
Edizione italiana : Yamato Video
Episodi : 24 (serie conclusa)


Montecchi e Capuleti, la storia si ripete. Ma non nella trama classica che noi tutti già conosciamo.
Nell'onesta Neo Verona, una città che non esiste, viene narrata l’intera vicenda da un simpatico William Shakespeare, presente a tutti gli effetti come personaggio amante del teatro, che conosce di persona la giovane Giulietta e la vede mutare da ragazzina a donna.
Lui farà da portavoce ai due innamorati, citando con la sua melodrammaticità da palcoscenico, tutto ciò che gli amanti dovranno affrontare nel corso della storia.
Lei : Giulietta sotto il nome dei Capuleti;
Lui : Romeo sotto il nome dei Montecchi;
Non conoscono odio, non conoscono vendetta, non conoscono infamia, inganno e menzogne.
Sono puri di cuore, sono deboli all’apparenza, ma forti nell’animo e sono innamorati della natura l’uno dell’altra. Non è un amore facile, il loro. Non è facile nasconderlo, non è facile viverlo, non è facile seguirlo contro tutti i principi e gli ideali imposti dalle convenzioni sociali.
Romeo è promesso sposo della bella e gentile Hermione, per volere di un padre che nulla teme, covando dentro sé il seme dell’odio e del rancore, per raggiungere la sua vendetta e tenere stretto a sé il trono e il potere che ne deriva.
Giulietta, invece, scampata alla terribile sorte dei genitori, viene tenuta nascosta da persone fidate, indossando abiti maschili per anni, rinnegando così la sua vera identità. Pochi conoscono il suo segreto e sono pronti a morire pur di difenderlo. Perché lei ha una missione : rivendicare il regno e il trono che un tempo appartenevano alla famiglia Capuleti.
Ma come può esserci tanto odio tra le due famiglie? Giulietta non è capace di provare questo sentimento. Romeo ancor meno di lei, nonostante tutte le angherie del folle padre.
Dunque, già sappiamo come finisce l’originale storia dei due fedeli e contrastati innamorati.
Il terribile divenire della loro morte un simbolo di eterno amore.
Poterà dolore, rovina e una nuova speranza.
Ma se pensate di avere già visto tutto, prima che il sipario cali su questa storia, avrete certamente da ricredervi. Perché quest’opera è interamente composta da sfondi fantasy che hanno dell’incredibile.


Cerca ROMEO x JULIET su ebay

PROTAGONISTI DELLA STORIA :

Giulietta Fiammata Asta Capuleti:
Figlia del deceduto duca Cpuleti e nobile fin dalla nascita, non ricorda molto del suo passato, fino al giorno del suo 16esimo compleanno dove scoprirà essere la figlia tenuta segreta e protetta dai Capuleti rimasti vivi dopo la strage della sua famiglia per mano del duca Montecchi, ora duca di Neoverona e padre di Romeo. Ragazza forte quanto fragile, il suo amore per Romeo è grande, e anche se a malincuore sa che dovrà combatterlo; Una dolce fanciulla 16enne già segnata dal suo destino che prima di scoprire essere una Capuleti, viveva una vita piuttosto normale. Incontra Romeo (in veste di donna) al Ballo Delle Rose e se ne innamora subito.

Romeo Candorebando Montecchi:
Figlio del duca Montecchi e ragazzo molto ingenuo quanto carino, non ama molto essere il figlio del Duca(e non sa minimamente ciò che fece suo padre). La sera del gran ballo delle rose chiederà a Benvolio, suo migliore amico che cosa sia l'amore...(stessa cosa che domanderà Giulietta a Shakespeare prima di andare al ballo). Ma lo scoprirà di lì a breve, uscendo nei giardini e vedendo Giulietta cogliere un fiore di Iris appoggiata alla fontana del giardino, e se ne innamorerà perdutamente a prima vista. Ragazzo un po' troppo mite e bonaccione, all'inizio, scoprendo l'identità della ragazza che ama riuscirà a crescere pian piano durante la serie acquistando più forza d'animo e maggiore credibilità. Ha un pegaso bianco di nome Cielo, cui è molto affezionato(essendo un regalo di sua madre). I pegasi sono rari e solo chi è molto benestante può averne uno.

ROMEO X JULIET ROMEO X JULIET

Odin (o Turbine Rosso):
Questo ragazzo altri non è che Giulietta con una parrucca; dovendo restare nell’ombra, le è toccato vestirsi da ragazzo per non essere riconosciuta. Nonostante il travestimento non le sia mai piaciuto molto, è riuscita a trovare la sua “vocazione” diventando il Turbine Rosso, ossia il difensore di Neo Verona, che attacca le persone che approfittano della bontà della gente per conto del Duca Montecchi. Verrà perseguitata così dalle guardie del duca e...salvata più volte proprio dallo stesso Romeo (ignaro della vera identità del ragazzo).

Duca Montecchi:
Padre di Romeo, uomo subdolo ambizioso e che non ha esitato a uccidere pur di diventare il Duca della città. Cova un odio profondo e sviscerato per i Capuleti, e ha fatto in modo che la tomba di essi fosse fuori dalla città, lontano da tutti.

Cordelia:
Ragazza che si prende cura di Giulietta fin da piccola quando l'ha salvata(assieme a Conrad) dall'uccisione da parte dei Montecchi. Vuole molto bene alla ragazza e si preoccupa sempre per lei quasi fosse una mamma. E’ una delle poche a conoscenza del segreto di Giulietta, ovvero di essere la figlia dei Capuleti.

Conrad:
Un signore molto anziano, scaltro, saggio, che ha servito i Capuleti per moltissimo tempo. Crede fermamente che Giulietta potrà sconfiggere i Montecchi facendo tornare i Capuleti al comando. Conserva la spada con il simbolo di questa antica dinastia, che consegnerà a Giulietta il giorno del suo 16esimo compleanno, svelandole così la sua vera identità e la missione che dovrà portare a termine da quel momento.

Portia Clemenza de Ebe: La dolce madre di Romeo, se ne andò da palazzo per vivere in un convento dopo che suo marito fece la strage dei Capuleti. Romeo le vuole molto bene e solo con lei pare sorridere. Scoprirà che Giulietta e Romeo si amano e farà in modo di poterli aiutare. E' una donna molto dolce e comprensiva.

Francisco: Colui che prenderà parte allo scontro Capuleti contro Montecchi. Un ragazzo piuttosto riflessivo che è a conoscenza del segreto di Giulietta e assieme a Conrad e Curio la proteggerà fino alla fine. Pare riscuota molto successo con le ragazze tanto che se c'è bisogno di non farsi scoprire dalle guardie può contare su di loro. E' un ottimo arciere.

Curio: Ragazzo serio e riflessivo, porta un’evidente segno di cicatrice sull’occhio destro. Tiene molto a Giulietta e assieme combatteranno contro i Montecchi. Lui è abile con la spada.

Antonio: Ragazzino che assieme a Odin (Turbine Rosso), combatte contro i cattivi del paese. Scoprirà più in là il segreto di Giulietta ma rimarrà comunque suo amico e piccolo compagno fidato sul quale poter contare.

Hermione Borromeo: Promessa sposa di Romeo, sua fidanzata, ama moltissimo il ragazzo e farebbe di tutto per lui; ogni volta che lui esce per qualche oscuro motivo lei tenterà di coprirlo contro suo padre Montecchi; odierà Giulietta quando scoprirà dell'amore tra i due ritenendola una subdola strega ingannatrice.

Benvolio: Migliore amico di Romeo, di famiglia molto benestante. Verrà cacciato da palazzo e tenteranno di uccidere tutta la sua famiglia per il troppo accanimento con il quale oserà difendere la reputazione del caro amico Romeo.

William: La Figura del famoso W. Sheakspeare, una specie di icona divertente, un personaggio allegro che tenta in ogni modo di creare proprio l'opera che lo renderà famoso. Sa di Giulietta, e ogni volta la inciterà a far si che il suo amore così puro e impossibile diventi realtà, dicendole che con i suoi modi e il suo comportamento verso questo amore sta riempiendo lui di idee per la sua opera. Vuole molto bene a Giulietta e grazie a lui hanno potuto avere tutti una casa in cui vivere dopo l'uccisione avvenuta 14 anni prima dai Montecchi.

Emilia: Personaggio inutile ai fini della storia. E’ una ragazza che pensa solo all’amore, molto esuberante e piena di sé. Non sospetta minimamente che Odin sia Giulietta, per questo lo fa vestire da ragazza per andare al Ballo dove incontrerà Romeo.

Tebaldo: Ragazzo misterioso e affascinante che cavalca un pegaso nero, sa tutto di Giulietta e l’aiuta in diverse occasioni. Pare un nemico, ma la verità è ben altra.

Mercuzio: Figlio di un duca della nobiltà, al quale però non vuole affatto bene e non lo reputa un buon padre; segue fedelmente gli ordini del duca Montecchi tenendo d'occhio Romeo. Aspira ad ambizioni molto elevate.

CURIOSITA'

La serie ha avuto pure una diffusione tramite internet intitolato Romejuli×Radio sul canale radio Cospa dal 13 aprile 2007. Grazie alla voce della doppiatrice di Giulietta, Fumie Mizusawa, insieme alla doppiatrice di Cordelia, Miyu Matsuki. L'anime in prima visione per l'Italia è in onda dal 6 aprile sul RaiSat Smash Girl (canale 610 Sky).


Recensione a cura di Ereandil.
Ti piacciono gli anime e i manga? Scrivi una recensione di un anime o di un manga che conosci e che non è già presente sul sito topmanga, ottieni punti e convertili in premi (tra cui buono amazon o carta regalo feltrinelli)! Clicca qui e scopri come partecipare al concorso che ti premia sempre!
blog comments powered by Disqus

banner nerd